Che lo Zumba Zumba sia con te: KILLING FLOOR server (no money, no server)... :(

ATTENZIONE: in questo forum si rischia il divertimento. Poi non dite che non l'avevo detto
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaRegistrarsiAccedi
LANPARTY ROMA

Argomenti simili
NAVIGAZIONE





AREA DOWNLOAD
Ultimi argomenti
Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
CalendarioCalendario
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di Che lo Zumba Zumba sia con te: KILLING FLOOR server (no money, no server)... :( sul tuo sito sociale bookmarking
contatore visite
Migliori postatori
pmancio
 
bonzo
 
FeAS
 
Gabbo malato
 
Breske
 
patrispa
 
Rik
 
SHiT
 
Gabba Malada
 
TROY CAMERON
 

Condividere | 
 

 Quanto vale una canzone rubata?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 

Quanto vale una canzone rubata?
 1 cent
 1 Euro
 10 Euro
 100 Euro
 La Società per Azioni più grossa è Dio, quindi decide lei senza alcun limite
 1 Gabbosterzo
Guardare i risultati
AutoreMessaggio
pmancio
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 3320
Età : 40
Indice di Maladia® :
Reputazione : 32
Punti MaLAdia : 5586
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Quanto vale una canzone rubata?   Dom 17 Ago 2008, 20:38

Una donna del Bronx è il nuovo Davide che lotta contro Golia. Nonostante il fatto che tutti coloro i quali vengono convocati in aula dalla RIAA per violazione del copyright attraverso il filesharing scelgano il patteggiamento per paura di perdere cause colossali, alcuni ancora tentano di sovvertire il corso delle cose.
Sono più di 20.000 i privati cittadini accusati e trascinati in tribunale dalla RIAA per condivisione di materiale protetto da copyright attraverso Peer To Peer e, tranne
alcuni casi felici, quasi tutti hanno patteggiato perchè chi non lo fa rischia molto grosso. Lo sa bene Jammie Thomas, che in Ottobre è stata condannata a pagare 222.000 dollari per aver condiviso 24 canzoni attraverso KaZaa: la donna aveva infatti provato a combattere la RIAA prendendo di mira l'incostituzionalità del Copyright Act. In quel caso dovette intervenire l'amministrazione Bush per assicurare la condanna.
Ora tocca appunto a Denise Barker, la quale è accusata di aver condiviso 8 canzoni sempre attraverso KaZaa nel 2004 e accettando di andare in aula rischia multe tra i 750 ed i 15000 dollari. Eppure la donna
crede di poterla avere vinta impugnando l'incostituzionalità del Copyright Act.
Secondo Ray Backerman, l'autore del blog "
Recording Industry vs The People", ogni canzone "rubata" costa all'industria 3.50 dollari circa (stima sicuramente non condivisa dai detentori del diritto, i quali hanno invece spesso indicato cifre ben diverse), il che configura un rapporto di forza tra danno e penale oltremodo sbilanciato verso quest'ultima. Una sentenza della Corte Suprema, però, spiega che l'ammenda non può mai superare la ratio di 9-1 rispetto al danno, dunque la legge che impone le maxi-multe sarebbe incostituzionale. Dunque Denise Barker si dichiarerà colpevole (a differenza di quanto fece Jammie Thomas) ma controaccuserà la legittimità dell'ammenda puntando così ad una riduzione sostanziale della sanzione. La Corte dovrà dunque ora esprimersi in questo senso: quanto vale una canzone rubata?
Se la Barker l'avesse vinta sarebbe una grave sconfitta per la RIAA, la quale si troverebbe spiazzata nella sua politica offensiva che ha fatto delle denunce l'arma migliore per limitare la crescita e la pervasività della pirateria tramite i canali di file sharing: una multa di poche decine di dollari non spaventerebbe gli utenti, i quali potrebbero così decidere di "rischiare" la condivisione senza i fantasmi della RIAA a fare da monito.

Fonte: http://www.webnews.it/news/leggi/8906/quanto-vale-una-canzone-rubata/

_________________







Sparaclicca qui:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.newbug.it/
pmancio
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 3320
Età : 40
Indice di Maladia® :
Reputazione : 32
Punti MaLAdia : 5586
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Dom 17 Ago 2008, 20:53

Il mondo si evolve, il Dio Denaro resta sempre lo stesso. Invece di trarre profitto dalle nuove tecnologie, internet in primis, si condanna la pirateria. Pirateria? Wow che parolone!!!

Quanti di voi si sentono PIRATI per aver scaricato almeno una volta un file musicale senza possederne legale licenza?

Chiunque abbia accesso ad un pc e ad internet, soprattutto se a banda larga, credo che l'abbia fatto. Siamo tutti dei criminali? E' giusto pagare decine di migliaia (se non centinaia) di dollari per aver scaricato una manciata di file "illegalmente"?

Qualcuno si è mai chiesto perché la Apple, produttore di computer, sia diventata (nel 2005 se non ricordo male) la maggiore venditrice di musica?

Perchè invece di "lotta alla pirateria" (che per chi non lo sapesse ha dei costi altissimi) non si parla di "incentivo al download legale"? Qualcosa si sta muovendo... lentamente. Utenti che vincono cause contro grandi multinazionali, per esempio.

Quanti di voi sarebbero disposti, per esempio, a pagare 1 euro per vedere (1 sola volta) un bel film in streaming da internet sul televisore di casa? Magari in Alta Definizione? Io personalmente ne comprerei uno al giorno... e penso che come me tanti.

E' giusto proteggere il diritto d'autore, ma non è giusto lucrarci sopra come non è giusto seminare il terrore nelle persone mandando in rovina una persona (222.000 dollari di multa) per aver scaricato 24 brani spaventando il resto del mondo con esecuzioni esemplari come questa.

Ah dimenticavo: forse non tutti sanno che in Italia c'è una legge che prevede una tassa di "diritto d'autore" sull'acquisto di supporti scrivibili (cd, dvd, ed ora anche blueray disc). Il motivo? La pirateria. In pratica quando masterizziamo le foto della nostra vacanza stiamo pagando alla SIAE i diritti d'autore nella misura di decine di centesimi per ogni disco.

Allora: chi è il pirata?

_________________







Sparaclicca qui:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.newbug.it/
patrispa
maladiccio
maladiccio


Numero di messaggi : 122
Indice di Maladia® :
Reputazione : 0
Punti MaLAdia : 3123
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Lun 18 Ago 2008, 15:40

impossibile non essere d'accordo...

prima registravi su vhs una puntata di qualcosa o il passaggio di un film e avvevi tutto il sacrosanto diritto di portarti la cassetta a casa di amici e vederla....

poi è arrivata la tecnologia che ha eliminato democraticamente il "geographical divide" e ci ritroviamo in tribunale con accuse pesanti quasi da narcotrafficante per aver scaricato 24 canzoni...

me se vedessero tutto il resto?

mi viene da piangere al solo pensiero.

Effettivamente in piena filosofia americana (anche se gli americani stessi non sono arrivati a tanto) noi si paga una bella "tassa preventiva" su CD/DVD perchè ci "potresti" masterizzare qualcosa di cui non hai i diritti..... ma caxxo.... !!! e se ne ho i diritti? perchè non posso fare dei backup tax free?

poi quei soldi che la siae prende... in base a quale tabella li ridistribuisce? a quale autore vanno ?

hahahahah

un bella risata curativa all'italiana è il solito epilogo di queste e altre fondatissime domande....

che altro fare?


ciao maladiiiiiiiiiiiiiii

p.s.

ma una bella tassa sulla maladia?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.mybloop.com/patrispa
pmancio
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 3320
Età : 40
Indice di Maladia® :
Reputazione : 32
Punti MaLAdia : 5586
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Mer 20 Ago 2008, 12:50

patrispa ha scritto:


p.s.

ma una bella tassa sulla maladia?

Se mettessero una tassa sulla maladia scoppierei all'istante. Imploderei.

_________________







Sparaclicca qui:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.newbug.it/
pmancio
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 3320
Età : 40
Indice di Maladia® :
Reputazione : 32
Punti MaLAdia : 5586
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Mar 02 Set 2008, 11:17

pmancio ha scritto:
Ah dimenticavo: forse non tutti sanno che in Italia c'è una legge che prevede una tassa di "diritto d'autore" sull'acquisto di supporti scrivibili (cd, dvd, ed ora anche blueray disc). Il motivo? La pirateria. In pratica quando masterizziamo le foto della nostra vacanza stiamo pagando alla SIAE i diritti d'autore nella misura di decine di centesimi per ogni disco.

Allora: chi è il pirata?
A proposito di ciò ho trovato un interessante articolo sul sito della SIAE Clicca Qui O Tu Onesto Copiatore Di Supporti Rimovibili Senza Diritto D'Autore E Quindi Legalmente Legale

Già dalla seconda frase "In questo modo ognuno può effettuare una copia con grande risparmio rispetto all’ acquisto di un originale" il testo è molto chiaro. Ecco cosa mi sfuggiva! Pagando una tassa alla Siae sono leggittimato a farmi una copia di backup di un film/cd audio/gioco. Per uso privato. Quindi evinco che scaricare materiale protetto da Diritti d'Autore è illegale ma diventa legale se compro dei supporti vergini con automatico versamento delle royalties alla SIAE? E se acquistassi supporti CD, per esempio, dall'estero senza pagare nulla alla SIAE? Cosa bisogna fare, tenere scontrini di acquisto a vita per dimostrarlo?

Qualcuno sa dirmi se sbaglio?

_________________







Sparaclicca qui:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.newbug.it/
pmancio
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 3320
Età : 40
Indice di Maladia® :
Reputazione : 32
Punti MaLAdia : 5586
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Mar 02 Set 2008, 11:40

Spulciando qua e là ho visto una scritta, sulla sinistra della pagina sopra citata, che parla di "rimborso" per vari motivi tra cui Pubblica Amministrazione o Imprese Private che utilizzino tali supporti per usi differenti come "l’archiviazione di dati, documenti digitali o registrazioni propri".

Per i privati niente da fare, non è contemplato un uso "privato" dei supporti. Allora mi domando: uno Stato che fa leggi non "preventive" rispetto ai reati ma "prevenute", in questo caso che indirettamente accusa tutti i singoli cittadini di pirateria, come può pretendere un comportamento onesto dagli stessi? Calcolando il costo della vita e il fatto di essere giudicati a priori come "pirati", perché scomodarsi ad essere onesti?

Questo il link: CHIEDI IL RIMBORSO SOLO SE SEI DIO O UN SUO PARENTE DI PRIMO GRADO

_________________







Sparaclicca qui:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.newbug.it/
bonzo
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 1311
Età : 31
Reputazione : 25
Punti MaLAdia : 3984
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Mer 03 Set 2008, 16:13

pmancio ha scritto:
pmancio ha scritto:
Ah dimenticavo: forse non tutti sanno che in Italia c'è una legge che prevede una tassa di "diritto d'autore" sull'acquisto di supporti scrivibili (cd, dvd, ed ora anche blueray disc). Il motivo? La pirateria. In pratica quando masterizziamo le foto della nostra vacanza stiamo pagando alla SIAE i diritti d'autore nella misura di decine di centesimi per ogni disco.

Allora: chi è il pirata?
A proposito di ciò ho trovato un interessante articolo sul sito della SIAE Clicca Qui O Tu Onesto Copiatore Di Supporti Rimovibili Senza Diritto D'Autore E Quindi Legalmente Legale

Già dalla seconda frase "In questo modo ognuno può effettuare una copia con grande risparmio rispetto all’ acquisto di un originale" il testo è molto chiaro. Ecco cosa mi sfuggiva! Pagando una tassa alla Siae sono leggittimato a farmi una copia di backup di un film/cd audio/gioco. Per uso privato. Quindi evinco che scaricare materiale protetto da Diritti d'Autore è illegale ma diventa legale se compro dei supporti vergini con automatico versamento delle royalties alla SIAE? E se acquistassi supporti CD, per esempio, dall'estero senza pagare nulla alla SIAE? Cosa bisogna fare, tenere scontrini di acquisto a vita per dimostrarlo?

Qualcuno sa dirmi se sbaglio?

No è giusto. Se compri dall'estero non paghi neanche quella tassa ma molto probabilmente paghi quella del Paese in cui compri (se ce l'ha).

Non so sia giusto il ragionamento della masterizzazione: se metti tutto ciò che scarichi su DVD sei comunque un pirata. se la guardia di finanza viene a casa e trova DVD con sopra materiale protetto da copirait e non trova l'originale so comunque cazzi tua.

Mi piacerebbe sapere come sarebbe la situazione senza questa "tassa".

Secondo me ci sarebbe una lotta ben più cattiva nei confronti dei pirati. Voi che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.cod.inx-gaming.co.uk
bonzo
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 1311
Età : 31
Reputazione : 25
Punti MaLAdia : 3984
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Mer 03 Set 2008, 16:29

pmancio ha scritto:
Spulciando qua e là ho visto una scritta, sulla sinistra della pagina sopra citata, che parla di "rimborso" per vari motivi tra cui Pubblica Amministrazione o Imprese Private che utilizzino tali supporti per usi differenti come "l’archiviazione di dati, documenti digitali o registrazioni propri".

Per i privati niente da fare, non è contemplato un uso "privato" dei supporti. Allora mi domando: uno Stato che fa leggi non "preventive" rispetto ai reati ma "prevenute", in questo caso che indirettamente accusa tutti i singoli cittadini di pirateria, come può pretendere un comportamento onesto dagli stessi? Calcolando il costo della vita e il fatto di essere giudicati a priori come "pirati", perché scomodarsi ad essere onesti?

Questo il link: CHIEDI IL RIMBORSO SOLO SE SEI DIO O UN SUO PARENTE DI PRIMO GRADO

ma Gabbo, in quanto profeta del NO AUDIO e quindi parente di primo grado di una divinità, rientra nel rimborso?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.cod.inx-gaming.co.uk
pmancio
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 3320
Età : 40
Indice di Maladia® :
Reputazione : 32
Punti MaLAdia : 5586
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Mar 30 Set 2008, 01:46

Forse esiste un pò di giustizia?

SIAE, partono i rimborsi per bollini non dovuti

_________________







Sparaclicca qui:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.newbug.it/
pmancio
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 3320
Età : 40
Indice di Maladia® :
Reputazione : 32
Punti MaLAdia : 5586
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Gio 13 Nov 2008, 14:48

Quando capiscono che si possono spremere gli utenti se ne inventano di tutti i colori: TASSA SIAE SU ADSL.

Tassare la linea ADSL solo perché la si potrebbe usare per download illegali è un pò come tassare la glicerina da sapone perché ci si potrebbe creare esplosivo.E se percepiscono in modo legalmente dubbio delle percentuali sui supporti vergini perché non farlo anche sul collegamento internet?

Il buon senso lascia sempre più spazio alla stupidaggine, o se vogliamo, al dio denaro. Ma ne siamo un pò tutti responsabili, inutile lamentarsi.

_________________







Sparaclicca qui:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.newbug.it/
bonzo
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 1311
Età : 31
Reputazione : 25
Punti MaLAdia : 3984
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Gio 13 Nov 2008, 17:18

quindi appena approveranno questo "contributo" saremo tutti un po meno pirati.
ah beh quasi tutti.
il grosso problema è il non poter stipulare un contratto ADSL con un provider di San Marino.
Il vaticano ce l'ha un providerdiddio?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.cod.inx-gaming.co.uk
FeAS
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 1122
Età : 31
Reputazione : 12
Punti MaLAdia : 3869
Data d'iscrizione : 06.06.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Gio 13 Nov 2008, 20:52

Si, è 'djesubba tutto incluso.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
bonzo
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 1311
Età : 31
Reputazione : 25
Punti MaLAdia : 3984
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Gio 13 Nov 2008, 23:10

senti,tu che sei informato,ma il routerdiddio che ti danno insieme con il contrattodigesubba funziona bene o è meglio che prendo un ruterdellamadonna col firmware modificato dar papa? (c'è anche una versione firmata ruini.reloaded ma dicono che può non funzionare se non sei iscritto alla democrazia cristiana)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.cod.inx-gaming.co.uk
FeAS
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 1122
Età : 31
Reputazione : 12
Punti MaLAdia : 3869
Data d'iscrizione : 06.06.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Ven 14 Nov 2008, 00:36

Guarda, il ruterdellamadonna è sicuramente la scelta migliore. Poi se riesci a trovare il firmware poped alla versione 5.01 sei mejo te
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pmancio
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 3320
Età : 40
Indice di Maladia® :
Reputazione : 32
Punti MaLAdia : 5586
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Ven 14 Nov 2008, 12:04

lol! lol!

_________________







Sparaclicca qui:
 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.newbug.it/
bonzo
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 1311
Età : 31
Reputazione : 25
Punti MaLAdia : 3984
Data d'iscrizione : 16.05.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Ven 14 Nov 2008, 17:28

la poped è buona ma la bagnascality.CLONEDVD è meglio a patto di avere un velociraptor e 3 santi in paradiso. (oltre a windows vista ultimate CEI special edition)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.cod.inx-gaming.co.uk
FeAS
maladia folgorante perforante inguaribile
maladia folgorante perforante inguaribile


Numero di messaggi : 1122
Età : 31
Reputazione : 12
Punti MaLAdia : 3869
Data d'iscrizione : 06.06.08

MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Ven 14 Nov 2008, 23:48

Io ce l'ho firmata dal Cardinal Ruini, no alla legge 194 edition.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Quanto vale una canzone rubata?   Oggi a 20:38

Tornare in alto Andare in basso
 
Quanto vale una canzone rubata?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Quanto costa il Devilfish Tau?
» Fear of the Dark DNA remix...bestemmia o canzone decente?
» Dimensioni dell'unità
» Sciami di ratti home made xD
» Ambo e Terno su Tutte

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Che lo Zumba Zumba sia con te: KILLING FLOOR server (no money, no server)... :( :: ********** OFF GAMES ********** :: AREA SONDAGGI-
Andare verso: